Finestra episodio III
 

GIULIA MANGONI

Per il mese di Maggio Giulia Mangoni presenta un progetto intimo e collaborativo per il terzo episodio di Finestra Taverna.

Ospitando nella propria finestra le statue in ceramica dell’associazione culturale J’Api con base a Sora (FR), gestita dai due artigiani Paola D’Orazio e Roberto Tersigni, Giulia riporta in vita le mitologie ciociare legate alla fertilità attraverso l’esposizione di statuette di San Giorgio a cavallo.

In dialogo con gli artigiani del territorio ciociaro Mangoni presenta 3 dipinti ad olio su tela, legati al ciclo di pitture della Ciociaria ‘Western’ dove cavalieri, viaggiatori e cowboy riportano in scena immagini di un mondo fantastico e arcaico che si affaccia sulla contemporaneità.

Il progetto, attivo per tutto il mese di maggio, funziona con una logica di un mercatino di paese attivando uno scambio culturale e immaginifico tra Spazio Taverna e paesaggi rurali dove il discorso dell’arte contemporanea e le istituzioni museali sono distanti.

A disposizione del pubblico anche una scatola d’archivio, normalmente usata nell’atelier, che contiene alcuni studi su carta, che rappresentano parte del processo di trasformazione e riattivazione iconografica che, grazie alla sua opera, Mangoni opera nel suo territorio.

Le opere esposte,  sono visitabili su appuntamento.