top of page

Energie Contemponaee

Artisti: Camilla Alberti | Giulio Bensasson | Benni Bosetto | Ambra Castagnetti | Giovanni Chiamenti | Numero Cromatico | Binta Diaw | Federica Di Pietrantonio | Clarissa Falco | Andrea Mauti | Lucas Memmola | Lulù Nuti | Katya Ohii | Iacopo Pinelli | Matilde Sambo | Alberto Scodro | Agnes Questionmark

ROAD - Rome Advanced District

Roma, RM, Italia

2 giugno 2024

30 ottobre 2024

Energie Contemponaee

Il 29 novembre 1973, all’interno del parcheggio di Villa Borghese , costruito dall’architetto Luigi Moretti e non ancora in funzione, si inaugurava Contemporanea, la più ampia rassegna dedicata alla cultura contemporanea mai realizzata in Italia. Organizzata da Graziella Lonardi Buontempo, segretario dell’associazione Incontri Internazionali d’Arte e curata da Achille Bonito Oliva, la rassegna occupava diecimila metri quadri ed era suddivisa in diverse sezioni, affidate ognuna ad un curatore diverso.

Cinquant’anni dopo Contemporanea, Spazio Taverna propone nel garage del Gazometro 3 di Eni Road Energie Contemporanee , una mostra collettiva sul tema dell’energia nel Ventunesimo secolo, che riunisce le opere di 17 artisti italiani delle ultime generazioni.

Progresso e sviluppo tecnologico del XXI secolo hanno portato l’uomo ad acquisire la capacità di trasformare il mondo con un’efficacia mai sperimentata prima . All’interno di questa evoluzione tecnica gli artisti mettono in mostra i lati più in ombra di una condizione umana che si sviluppa su un sottile confine tra mondo culturale, naturale e tecnologico.

A quel confine appartiene questa mostra , che si configura come un organismo vivente , dove la simbiosi e l'ibridazione tra l'uomo, la natura e la tecnica sembrano appartenere ad un’ evoluzione inevitabile del nostro percorso biologico .

Le sculture e le installazioni degli artisti di Energie Contemporanee ci proiettano in un orizzonte temporale indistinto, dove la predominanza della specie umana viene fortemente messa in discussione e l’era dell’Antropocene è ridotta alla dimensione del simulacro.

bottom of page