MASTERCLASS artisti ep.5

SPAZIO SIMBOLICO

In che modo si è sviluppata la visione? Quali problematiche comporta la sua messa in pratica? Che tipo di immaginari si sono incontrati nella città di ROMA e qual è la modalità corretta di sviluppare un rapporto fecondo tra arte e potere?

LUNEDI 9 maggio

ore 16:30

Via della Conciliazione, 29, Roma

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

NON E' CONSENTITO L'INGRESSO A PIU DI 20 PERSONE

QUOTA PER LA VISITA da consegnare all'ingresso: 15€ A PERSONA

(destinati ad una nobile missione)

Programma la tua visita

- Per la Masterclass Artisti è necessaria la prenotazione.

 

- NON E' CONSENTITO L'INGRESSO A PIU DI 20 PERSONE

 

- QUOTA PER LA VISITA: 15€ A PERSONA (destinati ad una nobile missione)

- Si raccomanda la massima puntualità

MASTERCLASS ARTISTI EP.5

SPAZIO SIMBOLICO

Uno spazio per l’immaginazione costruita attraverso la simbologia del Rinascimento

Spazio Taverna propone agli artisti delle ultime generazioni attivi a Roma un ciclo di Masterclass Artisti, che si sviluppa intorno ad una serie di visite guidate mensili a luoghi poco noti della città di Roma.

 

Spazio Taverna ha identificato dei momenti della storia di Roma  durante i quali il rapporto tra arte e potere si è espresso in maniera simbolica e inclusiva: l’Impero romano, il Medioevo, il Rinascimento, il Barocco e il Ventennio.

 

Personaggi come gli imperatori Augusto e Traiano, i papi Pasquale I, Giulio II, Urbano VIII e Innocenzo X , il ministro Giuseppe Bottai hanno sviluppato visioni universali grazie alla collaborazioni con artisti come Apollodoro di Damasco, Raffaello Sanzio, Michelangelo Buonarroti, Gianlorenzo Bernini, Francesco Borromini , Adalberto Libera e Marcello Piacentini.

Ogni visita prevede un’introduzione storica seguita da un dibattito con gli artisti legato al tema della visita, che riguarda il rapporto con diverse tipologie di spazio.

Lo scopo del club è aiutare gli artisti emergenti a sviluppare la propria consapevolezza attraverso un confronto diretto con esempi del passato.